8 dei peggiori slogan pubblicitari di tutti i tempi

Sommario

I marchi stanno sempre lavorando duramente per trovare strategie per mantenere i loro prodotti rilevanti, trend, e parlato. Alcune di queste strategie sono vittorie – come la campagna “share a coke” di Coca-Cola… e alcune sono importanti fallimenti – come la campagna “Live for Now” di PepsiCo (il disastroso spot di Kendall Jenner). Tagline di marca sono gli slogan orecchiabili che diventano sinonimo con l’azienda. Quando senti ” Fallo e basta;” “I’m Lovin’ It; “” Cosa c’è nel tuo portafoglio?” e il tuo cervello penserà automaticamente: Nike; McDonald’s; Capital One. Mentre gli slogan pubblicitari più iconici sono così grandi che hanno vinto premi, ci sono altrettante controparti terribili. Qui ci sono i peggiori slogan di marca-classificato per il vostro divertimento.

Credito fotografico: Pinterest
  1. 1. “Tradisci la tua ragazza, non sul tuo allenamento “

La sfortunata campagna 2012 di Reebok è stata finalmente tirata. Mentre questo slogan è ovviamente offensivo e misogino — Reebok ottiene alcuni punti per aver tentato di essere divertente, ma perde di più per la loro terribile messaggistica.

Credito fotografico: Youtube

2. “Se non arriva dappertutto, non appartiene alla tua faccia.”

Carl Jr. è stato uno dei primi pionieri della pratica discutibile di combinare immagini sexy con pubblicità fast food. Questo slogan pubblicitario suggestivo e leggermente fuori dal 1996 non fa eccezione.

Credito fotografico: DailyMail

3. ” It’s not for Women ”

Qual è stato il pensiero del Dr. Pepper con questa campagna 2011? Speravano di alienare la metà di tutti i consumatori, tentando di capitalizzare la psicologia inversa, o pensavano che gli uomini avessero bisogno anche delle loro bevande analcoliche per essere iper-maschili? Questo slogan sicuramente guadagnato il suo posto tra i primi tre più terribili.

Taglines del marchio
Credito fotografico: Automoblog

4. “Drive One “

La sfortunata campagna 2008 di Ford è stata così noiosa che probabilmente te ne sei dimenticato completamente. Se il team Ford stava andando per semplicità, hanno superato da un sacco!

Per saperne di più: 10 tipi di bufere di neve per ordinare a Dairy Queen

Taglines marca
Photo Credit: Twitter

5. “Immagina più snack di quanto tu possa immaginare.”

Lo slogan BP am/pm è ripetitivo e si legge come la descrizione di un adolescente lapidato dei corridoi di BP am / pm, che tipo di opere. Daremo punti al reparto marketing di BP per questo slogan aziendale perché è ovvio che hanno familiarità con il loro pubblico escludendo la parola ripetitiva.

Taglines del marchio
Credito fotografico: Victoria’s Secret

6. Un corpo per ogni corpo

Questo slogan di Victoria’s Secret del 2014 è stato effettivamente creato dopo che la loro prima opzione “The Perfect Body” è stata accolta con clamore dai consumatori. Il loro secondo tentativo “Un corpo per ogni corpo” è stato affrettato, confuso (non tutti hanno già un corpo?!), e non ha fatto molto per lenire la polemica in quanto non hanno cambiato nessuno dei modelli — solo lo slogan.

Esplora Pennsylvania

Visualizza la Cosa da esplorare quando sei in PA

Alla ricerca di attrazioni da vedere quando sei in PA? Speriamo che Rivers non cada nel mondo delle cattive tagline del marchio.

Visualizza le migliori pizzerie in PA

Taglines marca
Photo Credit: Vimeo

7. “Exclusively for Everybody “

Un altro strano slogan a tema “everybody”del 2014 è il tentativo ossimorico di Smirnoff all’inclusività. Mentre apprezziamo il sentimento, Smirnoff perde punti per non avere senso e cercare troppo di essere facilmente riconoscibili.

Leggi di più: 8 Sapori popolari & Salse per ordinare a Buffalo Wild Wings

Taglines di marca
Credito fotografico: Twitter

8. “Vai Cottonelle, Vai Commando!”

Gli annunci di carta igienica possono diventare piuttosto strani, e questa campagna Contenelle 2015 non ha fatto eccezione. Il concetto alla base dello slogan aziendale diventa un po ‘ più intimo di quanto il consumatore medio vorrebbe ottenere con il proprio marchio TP. Punti perché la campagna pubblicitaria ha effettivamente aumentare le vendite!

Immagine in primo piano di credito: McDonald’s

Sommario I marchi stanno sempre lavorando duramente per trovare strategie per mantenere i loro prodotti rilevanti, trend, e parlato. Alcune di queste strategie sono vittorie – come la campagna “share a coke” di Coca-Cola… e alcune sono importanti fallimenti – come la campagna “Live for Now” di PepsiCo (il disastroso spot di Kendall Jenner). Tagline…

Sommario I marchi stanno sempre lavorando duramente per trovare strategie per mantenere i loro prodotti rilevanti, trend, e parlato. Alcune di queste strategie sono vittorie – come la campagna “share a coke” di Coca-Cola… e alcune sono importanti fallimenti – come la campagna “Live for Now” di PepsiCo (il disastroso spot di Kendall Jenner). Tagline…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.