Attrazioni

Gordon Stockade

Aperto: Tutto l’anno

Situato fuori Highway 16A appena dentro l’ingresso ovest del parco.

Nell’estate del 1874, una spedizione guidata dal tenente colonnello George A. Custer scoprì l’oro nelle Black Hills. Sotto il trattato di Fort Laramie del 1868, tuttavia, questa regione apparteneva agli indiani delle Pianure e l’insediamento bianco era proibito.

La notizia della scoperta si diffuse rapidamente, e un gruppo di cercatori d’oro da Sioux City, Iowa si trasferì nelle Black Hills l’inverno successivo. Al loro arrivo, il Gruppo Gordon costruì una fortezza di tronchi sulla riva del French Creek per proteggersi da possibili attacchi Lakota. Il soggiorno del partito è stato di breve durata e non molto redditizio. Entro cinque mesi, la Cavalleria statunitense li rimosse dalle Black Hills.

Dopo il loro sfratto, un flusso di cercatori di fortuna arrivò a queste montagne d’oro appena scoperte. Era più di quanto l’esercito potesse controllare e nel giro di due anni, quasi 10.000 coloni abitarono illegalmente le Black Hills.

L’odierna Gordon Stockade è la terza replica costruita sul sito originale. Il primo fu costruito dai cittadini di Custer nel 1925. Nel 1941, il Civilian Conservation Corpsmen di Camp Narrows ricostruì l’intera struttura. Nel corso degli anni, le pareti esterne e le cabine hanno resistito fino a quando il parco ha dovuto chiudere la Palizzata alla fine degli anni 1990 a causa di problemi di sicurezza dei visitatori.

Poiché la Palizzata ha avuto un ruolo nella storia delle Black Hills, il parco ha formato il Comitato consultivo Gordon Stockade per contribuire a dirigere il risultato a lungo termine di questo punto di riferimento storico. Lavorando insieme, il parco e il comitato consultivo locale hanno ottenuto finanziamenti per ricostruire ancora una volta la Palizzata Gordon.

Oggi, mentre ci si avvicina alla Palizzata Gordon, segni interpretativi raccontano la storia di questa occupazione illegale di breve durata durante l’inverno dal 1874 al 1875.

Foro tasso

Il foro tasso è chiuso per il 2020 a causa di COVID-19.

Aperto: Memorial Day-Labor Day, Chiuso

Situato a sud della US Highway 16A su Badger Clark Road.

C’è una cabina nel Custer State Park affettuosamente conosciuta come il Badger Hole. Questa cabina ospitava uno dei personaggi storici più colorati del parco.

Charles Badger Clark è stato premiato come primo poeta laureato del Dakota del Sud. Ha vissuto nel parco per gli ultimi 30 anni della sua vita. Le storie di Badger Clark, la sua vita e la poesia sono storie di un uomo che vive una vita indipendente.

Clark costruì la sua casa, il Badger Hole, vicino al lago Legion. All’interno di questa cabina, ha scritto poesie, letto dalla sua vasta biblioteca, e ha scritto lettere ai suoi numerosi fan. Visse lì fino alla sua morte nel 1957 all’età di 74 anni.

Oggi, il buco del tasso rimane molto simile a quando il tasso viveva lì. Mentre si cammina attraverso le porte del Badger Hole, o passeggiare lungo il Badger Clark Historic Trail, si cammina di nuovo in un luogo e un tempo di un uomo che ha vissuto e condiviso una vita semplice.

Mount Coolidge Fire Tower

Aperto: se il cancello alla base della montagna è aperto, i visitatori possono procedere verso la cima.
La strada che porta al Monte Coolidge è generalmente aperta 9-5 pm dal Memorial Day a fine settembre.

Situato a 3 miglia a sud degli Stati Uniti Hwy 16A lungo SD Hwy 87

Restrizioni: La strada per la cima della montagna è ghiaiosa e molto stretta. Non sono ammessi veicoli di grandi dimensioni e camper.

La montagna originale si chiamava Sheep Mountain.

  • 1923: furono costruiti una torre di tronchi e gli alloggi del custode e la montagna fu ribattezzata Lookout Mountain.
  • 1927:La montagna fu ribattezzata ancora una volta e chiamata Mount Coolidge.
  • 1939:Il Civilian Conservation Corps costruì una torre di avvistamento in pietra e gli alloggi del custode che sostituirono le strutture di tronchi.

A 6.023 piedi il Monte Coolidge è il punto più alto nella parte centrale del Custer State Park. Questa storica Torre del fuoco fu uno degli ultimi progetti completati dal Civilian Conservation Corps alla fine degli anni ‘ 30.

La Torre del fuoco di Mount Coolidge è ancora oggi utilizzata attivamente come vedetta antincendio e centro di spedizione per le operazioni del Custer State Park. Una strada sterrata di 1,2 miglia conduce alla vetta dove i visitatori possono ammirare una vista panoramica sulle colline Nere circostanti. Siti di testimonianza come il Monte Rushmore, Crazy Horse, gli aghi, e in una giornata limpida Calanchi circa 60 miglia a est.

Le mostre interpretative sul ponte esterno raccontano la storia dell’incendio di Galena nel 1988 che bruciò circa 16.000 acri nel parco.

Gordon Stockade Aperto: Tutto l’anno Situato fuori Highway 16A appena dentro l’ingresso ovest del parco. Nell’estate del 1874, una spedizione guidata dal tenente colonnello George A. Custer scoprì l’oro nelle Black Hills. Sotto il trattato di Fort Laramie del 1868, tuttavia, questa regione apparteneva agli indiani delle Pianure e l’insediamento bianco era proibito. La notizia…

Gordon Stockade Aperto: Tutto l’anno Situato fuori Highway 16A appena dentro l’ingresso ovest del parco. Nell’estate del 1874, una spedizione guidata dal tenente colonnello George A. Custer scoprì l’oro nelle Black Hills. Sotto il trattato di Fort Laramie del 1868, tuttavia, questa regione apparteneva agli indiani delle Pianure e l’insediamento bianco era proibito. La notizia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.