Come Game of Thrones ha consegnato una svolta inaspettata alla popolare teoria di Valonqar

Game of Thrones potrebbe non aderire a tutti i soliti tropi di narrazione fantasy, ma questa serie ama le sue profezie. Dall’Azor Ahai all’ultimo avvertimento di Melisandre ad Arya, le profezie sono il pane e il burro di Game of Thrones even anche se quelle profezie generalmente non funzionano come previsto. Questo è stato il caso di una delle profezie più importanti della serie (libro), il Valonqar, che coinvolge un giovane Cersei Lannister che viene detto come sarebbe morta.

Anche se lo spettacolo ha omesso questa particolare sezione dell’incontro impattante di Maggy the Frog con Cersei in quel flashback chiave, la minaccia del Valonqar e tutte le implicazioni che ne derivano sono ancora qualcosa che è appeso sopra la testa di Cersei per tutta la corsa di Game of Thrones. In “The Bells”, la profezia che perseguitava Cersei finalmente avvenne, ma non nel modo in cui lei o gli spettatori probabilmente si aspettavano. Continuate a leggere per ulteriori informazioni su questa profezia cruciale e come “Le campane” finalmente portato a compimento.

Che cos’è il Valonqar?

Nei libri, la profezia di Valonqar viene introdotta in Una festa per i corvi, ed è stata adattata in forma di flashback nella Stagione 5 della serie HBO. Una giovane Cersei e le sue amiche innamorate si avvicinano a una strega di nome Maggy, sperando di conoscere il loro futuro. Maggy dice a Cersei che invece di sposare un principe (Rhaegar), sposerà il re (Robert), e che mentre avrà molti figli (i suoi bastardi), lei ne avrà solo tre (i suoi figli con Jaime). Tuttavia, non tutti la felicità, come Maggy dice Cersei, “l’Oro sarà la loro corone oro e i loro sudari” – fondamentalmente significato i suoi tre figli sarebbero tutti morti (e hanno fatto).Come se la prospettiva di perdere i suoi figli non era abbastanza cattivo, la strega poi avverte, “Quando le tue lacrime hanno annegato, il valonqar deve avvolgere le sue mani sui tuoi sono di un bianco pallido gola e soffocare la vita da te.”È questa sezione chiave che è stata omessa dallo spettacolo, ma ha informato le teorie dei fan di come Cersei sarebbe morto per oltre un decennio.

Mentre aspettiamo Game of Thrones: Season 8 alla premiere, diamo uno sguardo indietro a come gli sguardi dei personaggi si sono evoluti nel corso degli anni:
Daenerys Targaryen in Season 1
Daenerys Targaryen in Season 2
Daenerys Targaryen in Season 3
Daenerys Targaryen in Season 4
Daenerys Targaryen in Season 5
Daenerys Targaryen in Season 6
Daenerys Targaryen in Season 7
Daenerys Targaryen in Season 8
Jaime Lannister in Season 1
Jaime Lannister in Season 2
Jaime Lannister in Season 3
Jaime Lannister in Season 4
Jaime Lannister in Season 5
Jaime Lannister in Season 6
Jaime Lannister in Season 7
Jaime Lannister in Season 8
Tyrion Lannister in Season 1
Tyrion Lannister nella Stagione 2
Tyrion Lannister nella Stagione 3

“Valonqar” è un Alto Valyrian parola che tradizionalmente significa “piccolo fratello”, così Cersei ha preso la profezia di dire che il suo più giovane fratello Tyrion avrebbe portato la morte dei suoi figli e, in definitiva, se stessa. Questo spiega l’odio di Cersei per Tyrion e anche perché ha combattuto così duramente per proteggere i suoi figli a spese di tutto il resto. Ha passato la maggior parte della sua vita a temere il suo destino imminente.

La morte di Cersei

Gran parte della profezia si era già avverata prima di questa stagione finale, come descritto sopra, dal matrimonio di Cersei con Robert all’avere solo tre figli per tutti loro che incontravano fini prematuri. Per tutto ciò che Cersei è stato consumato facendo scelte e tagliando fuori le persone dalla sua vita che potrebbero portare a queste promesse profetiche. (Parte della profezia ha anche detto a Cersei che sarebbe stata regina “finché non ne arriverà un’altra, più giovane e più bella, per buttarti giù e prendere tutto ciò che ti è caro”, quindi puoi indovinare perché amava Margaery.)
Alla fine, Cersei era una donna consumata dal dolore e dall’odio, e anche la sua morte nelle profondità di Approdo del Re può essere interpretata per corrispondere alla profezia di Maggie though anche se, poeticamente, non nel modo in cui Cersei aveva immaginato. (Vale la pena notare che la morte di Cersei in George R. R. I romanzi di Martin potrebbero differire da come è successo nella serie TV, quindi questa analisi potrebbe non allinearsi perfettamente poiché lo spettacolo ha omesso qualsiasi menzione del Valonqar.) Ci sono due modi per leggere chi era il “Valonqar” in questo episodio. Il primo è che il Valonqar si è rivelato non essere Tyrion ma Jaime (che è il gemello di Cersei ma nato secondo). In effetti morì con le mani di Jaime intorno alla gola, solo in un abbraccio amorevole piuttosto che in un attacco. Cersei ha avuto la vita soffocata da lei, ma da essere catturato sotto tonnellate di macerie che cadono.
Si potrebbe anche sostenere che Dany stessa è il Valonqar. Come Game of Thrones ci ha detto, High Valyrian è in realtà un linguaggio neutro rispetto al genere. Una traduzione più accurata della parola sarebbe ” piccolo fratello.”Dany è la sorella minore di Rhaegar, lo stesso principe su cui Cersei aveva una cotta quando si avvicinò a Maggy in primo luogo. Maggy avrebbe potuto avvertire Cersi del fratello minore dell’uomo che sperava di sposare un giorno, non del proprio fratello especially soprattutto perché Daenerys sembra anche essere la regina più giovane e più bella che ha preso tutto ciò che Cersei teneva caro.

STANNIS BARATHEON
– Alla fine della Stagione 5, la ricerca di Stannis per rivendicare il Trono di Spade lo aveva portato alla rovina totale e dopo non essere riuscito a catturare Grande Inverno si trovò ad incontrare la fine letale del Giurante di Brienne. Nei libri, Stannis è ancora al Castello Nero, tramando la sua guerra contro i Bolton mentre fa accordi con la Banca di Ferro per assicurarsi altri 20 mila soldati.
SHIREEN BARATHEON
– Mentre ancora vivo nei libri, e specificamente indicati, come Stannis’ successore deve morire combattendo contro il Boltons, GRRM ha detto Troni EPs Weiss e Benioff, che Shireen è destinato a morire. Ad un certo punto. Non sappiamo se finirà per essere brutalmente bruciata viva come ha fatto nella serie di se la povera ragazza cadrà in qualche altro modo.
SELYSE BARATHEON
– La fredda e crudele Selyse è ancora viva nei libri, insoddisfatta delle condizioni fatiscenti di Eastwatch-By-The-Sea, organizzando matrimoni tra i suoi cavalieri, e solo generalmente essendo un miserabile Signore di sanguisuga amante della luce. Nello show, si è impiccata per colpa per l’esecuzione malvagia di sua figlia.
SER BARRISTAN SELMY
Ser Barristan Selmy è sceso ai Figli dell’Arpia dello show, ma nei libri è ancora in Meereen, cercando di mantenere la pace con Missandei dopo Daenerys e volò via, lontano, sul retro di Drogon per sfuggire a un tentativo di assassinio.
CATELYN STARK
È vero, Catelyn Stark è morta sia nello spettacolo che nei libri, ma nei libri la magia del Signore della Luce, per gentile concessione di Beric Dondarrion, l’ha riportata in vita dopo il Matrimonio Rosso. Ora passa da Lady Stoneheart e guida la Fratellanza Senza Bandiere mentre devastano le Riverlands, uccidendo Freys e Lannister.
MANCE RAYDER
Mance Rayder è stato giustiziato da Stannis Baratheon (con Jon Snow che lo ha misericordiosamente ucciso in fretta per non essere torturato dal fuoco) ma nei libri è ancora in giro. Oh, Mance Rayder e ‘ stato giustiziato, ma non era veramente lui. La magia di Melisandre lo ha scambiato per Rattleshirt, e ora Mance è in missione, nella forma di Rattleshirt, per salvare Arya Stark. Che non è davvero Arya, ma Jeyne Poole.
PYP e GRENN
Pyp e Grenn sono ancora membri chiave dei Guardiani della Notte in Una Danza con i Draghi. Nella serie TV, sono morti separatamente – Green è caduto sconfiggendo un gigante con altri due membri di Night’s Watch mentre Pyp è stato ucciso da Ygritte.
ALLISER THORNE
Il perennemente pungente Alliser Thorne è stato impiccato per tradimento sulla serie, dopo aver cospirato per uccidere, e poi uccidere, Jon Snow. Non sapeva che Jon sarebbe tornato in vita da Melisandre e sarebbe stato giustiziato per i suoi crimini. Nei libri, è solo un paio di battute dietro in questa storia.
JOJEN REED
Meera Reed è ancora vivo nella serie TV, anche se House Reed è stato curiosamente assente nella stagione finale. Suo fratello, Jojen, cadde indietro mentre cercava di trekking Bran alla grotta del Corvo tre occhi. In Una danza con i Draghi, Jojen e Meera sono nella grotta con Bran, ma Jojen desidera tornare a Greywater Watch.
SUMMER
Poiché Bran è ancora nella grotta del Corvo a tre Occhi nei libri, così è il suo Direwolf, Summer. Nello show, Summer è morta difendendo Bran quando le forze del Re della Notte hanno preso d’assalto la grotta.
OSHA
Osha si sta ancora prendendo cura di Rickon e Shaggydog nei libri, rubandoli all’Isola di Skagos. Nella serie, l’intero trio, incluso Osha, cadde nella crudeltà del Bolton.
RICKON STARK
Utilizzato per alcune vistose, e letale, la pratica di destinazione nella serie TV, nell’episodio “La Battaglia dei Bastardi,” Rickon Stark è ancora vivo nei libri. Con molti che credono che sia morto, Ser Davos ha il compito di salvarlo dall’Isola di Skagos in modo che House Manderly dichiari Stannis il loro re.
SHAGGYDOG
I libri non è mai stato crudele con i Direwolves come la serie TV, con Shaggydog ricevendo ucciso quando Rickon è stato catturato e consegnato alla Boltons. Nei romanzi, Shaggydog si presume essere con Rickon sull’isola di Skagos.

RAMSAY BOLTON
– Nei libri, Theon sfuggì alle grinfie di Ramsay a Grande Inverno con l’amica d’infanzia di Sansa Jeyne Poole, la moglie di Ramsay, che sono anni che si spaccia per “Arya Stark”. Lo spettacolo si è spostato ben oltre questo, trasferendo alcune delle storie di faux-Arya a Sansa, e poi andando all in sulla guerra tra Ramsay e Jon Snow. Ramsay è molto probabilmente destinato a morire orribilmente nei libri, ma chissà se otterrà alimentato ai suoi segugi come abbiamo visto alla fine di “Battle of the Bastards.”
ROOSE BOLTON
– Il calcolo opportunistico Roose Bolton è ancora molto vivo nei libri e uno dei maggiori player a Nord, dove egli signori come Warden, non essendo mai stato ucciso dai suoi stessi psico figlio bastardo.
DORAN MARTELL
– Doran è ancora arroccato sul trono di Dorne nei romanzi di GRRM, giocando giochi politici con Cersei e i Lannister. Lo spettacolo si precipitò attraverso un sacco di trama Dorne dai libri, tagliando fuori la maggior parte di esso, e senza tante cerimonie dispacciamento Doran avendo Ellaria ei serpenti di sabbia lo uccidono in un colpo di stato.
AREO HOTAH
Capo guardia Areo Hotah è stato ucciso dai Serpenti di sabbia quando hanno lanciato il loro colpo di stato a Dorne. Nei libri, rimane ancora. Custodire. Hotah’ing.
TRYSTANE MARTELL
– Nei libri, Doran scopre un complotto per uccidere il Principe Trystane sulla strada per Approdo del Re. Nello show, che praticamente è successo, anche se erano i serpenti di sabbia che lo ganked e non i Lannister.
MYRCELLA BARATHEON
– Alla fine dell’ADwD, Myrcella è ancora una pedina politica, sebbene stia tornando a casa ad Approdo del Re. Per tutto il tempo, Jaime si ritrova in realtà pensando di dirle della sua vera paternità. Nello show, ha finito per imparare la verità su suo padre – a destra prima di cadere a Ellaria e la sabbia Serpenti velenosi schemi di vendetta.
OBARA E NYMERIA SAND
– Lo spettacolo ha portato i Serpenti di sabbia in una direzione molto diversa, mentre nei libri fanno ancora parte della leadership interiore di Dorne e fungono da strumenti per Prince Doran. Infatti, Nymeria viene inviata ad Approdo del Re per prendere il piccolo seggio del consiglio di Doran. Lo spettacolo ha avuto i serpenti tutti soccombono all’odio e alla vendetta, con due di loro che cadono durante un’imboscata di Euron Greyjoy.

Questo risultato mostra che la profezia di Valonqar, come tante altre, era più della varietà che si autoavvera. Gli spietati tentativi di Cersei di proteggere ed elevare i suoi figli finirono solo per contribuire alla loro morte. Ha rovinato Joffrey finché non è cresciuto fino a diventare un tiranno petulante e torturatore. Molto probabilmente meta ‘di Westeros aveva intenzione di ucciderlo quando e’ stato avvelenato. Le decisioni avventate di Cersei come sovrano esacerbarono le tensioni con Dorne e contribuirono a portare all’omicidio di Myrcella. E peggio di tutto, Cersei fondamentalmente ha spinto Tommen al suicidio facendo saltare in aria il Grande Settembre di Baelor e uccidendo centinaia di innocenti.
Cersei ovviamente non ha mai avuto nulla da temere da Tyrion. Anche alla fine, stava rischiando la propria vita per salvare la sua. Se Cersei non avesse messo così tanto magazzino nella profezia di Maggy, molto probabilmente non si sarebbe mai verificato in primo luogo. That’s the funny thing about prophecies.

Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler image from episode 6, “The Iron Throne.”
Spoiler immagine dall’episodio 6, ” Il Trono di Spade.”
Spoiler immagine dall’episodio 6, ” Il Trono di Spade.”

Non è un caso che la serie abbia lasciato così tanto spazio all’interpretazione con la profezia di Valonqar. I libri non hanno ancora risolto quella parte in sospeso, e molto probabilmente non lo faranno fino a quando A Dream of Spring non verrà rilasciato nei prossimi decenni. Questa conclusione aperta a un importante punto di trama di Game of Thrones consente alla serie di offrire il proprio introito senza necessariamente contraddire ciò che George RR Martin ultimate scrive nei suoi libri.
Per ulteriori informazioni su Game of Thrones, controlla la nostra recensione di “The Bells”, che è morto nell’episodio, perché Dany ha fatto quella scelta scioccante, guarda l’anteprima per il finale della serie, scopri come la grande scena di Jamie è stata una grande richiamata, e perché l’arco di Dany rimane fedele allo spirito dei libri. Jesse è uno scrittore mite per IGN. Permettigli di prestare un machete al tuo boschetto intellettuale seguendo @jschedeen su Twitter, o Kicksplode su MyIGN.

Game of Thrones potrebbe non aderire a tutti i soliti tropi di narrazione fantasy, ma questa serie ama le sue profezie. Dall’Azor Ahai all’ultimo avvertimento di Melisandre ad Arya, le profezie sono il pane e il burro di Game of Thrones even anche se quelle profezie generalmente non funzionano come previsto. Questo è stato il…

Game of Thrones potrebbe non aderire a tutti i soliti tropi di narrazione fantasy, ma questa serie ama le sue profezie. Dall’Azor Ahai all’ultimo avvertimento di Melisandre ad Arya, le profezie sono il pane e il burro di Game of Thrones even anche se quelle profezie generalmente non funzionano come previsto. Questo è stato il…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.