Education Post

Ho avuto cattivi presidi. In effetti, è piuttosto difficile trovare un insegnante che non lo abbia fatto.

Il lavoro di un preside è quasi aggressivamente impossibile—agire come leader didattico, capo della disciplina, organizzatore di eventi e creatore e comunicatore di una visione per l’edificio. Sono troppe cose, e nessuno sarà perfetto a tutti loro.

Questo non è quello. Cattivi presidi che lavorano contro il loro personale e gli studenti danno un brutto nome a quei buoni presidi che stanno davvero facendo del loro meglio ma a volte sbagliano.

Ho visto i presidi urlare contro i membri dello staff e ignorare i bambini in pericolo. Ero nella stanza quando un amministratore ha detto a uno studente che ha ammesso di provare la metanfetamina che se avessero promesso di non farlo di nuovo, non avremmo chiamato i genitori dello studente per dirglielo (non ti preoccupare, l’ho fatto). Lo stesso preside una volta ha parlato di uno studente il cui padre era in prigione e ha detto: “Non c’è da meravigliarsi che siano violenti, è nel loro sangue.”

Altro? OK. Ne ho molte, molte altre.

Ho visto un alunno in manette.

Ho visto una seconda elementare portare la droga a scuola da casa e essere sospesa in quella casa per cinque giorni.

Ho avuto un preside che ha tirato fuori gli insegnanti dalla classe per chiedere loro quanto seriamente hanno preso i loro matrimoni. Ho avuto presidi che hanno diffuso voci su insegnanti che vanno a letto insieme, che si sono presentati ubriachi agli eventi scolastici, presidi che hanno inseguito insegnante dopo insegnante dopo insegnante fuori dalla professione.

Quindi, perché non parliamo più di cattivi presidi?

Gli insegnanti hanno paura.

Ho messo fuori una chiamata per “bad boss” storie – un messaggio su Twitter e Facebook. Sapevo che stavo per ottenere qualcosa, ma non era pronto per quanto male sarebbe stato. E-mail e messaggi inondati in, alcuni mi ringraziano per l ” opportunità di raccontare la loro storia e in seguito con pagine di comportamento inquietante che sarebbe incredibile se non è stato raccontato in storia dopo storia dopo storia. Molte persone mi messaged per dire che avevano molte storie da condividere, ma preoccupato che, anche stampato in forma anonima, il loro principale potrebbe ancora scoprire, potrebbe ancora venire dopo di loro.

Ecco alcune di quelle storie, il comportamento peggiore e più regolarmente cattivo di quelli di cui ci fidiamo per gestire le nostre scuole, i tipi di storie che gli insegnanti scambiano alle ore felici e via email quando stiamo ricercando nuove scuole.

In parte, voglio che gli insegnanti in cattive situazioni sappiano che non sono soli. In parte, voglio far brillare i riflettori su qualcosa di rotto, nella speranza che possiamo iniziare a lavorare per una correzione.

Ho passato una settimana a leggerli. Storie che mi fanno arrabbiare, che mi fanno ammalare, storie che mi sembrano come se avessi potuto scriverle, che mi sembrano fin troppo familiari. Mentre leggevo, sono emersi dei modelli.

A volte, essere cattivo sta facendo male a un lavoro importante

Una volta, dopo che i miei studenti avevano segnato una media dell ‘ 86% corretta su un poco prima dell’esame vero e proprio, il mio preside ha insistito sul fatto che dovrebbero segnare il 100%, perché il nostro obiettivo era il 100%. Le ho detto che tutti loro erano effettivamente passati, dal momento che il punteggio di taglio era di circa 70. Ha ribadito la sua aspettativa che l’obiettivo dovrebbe essere corretto al 100%.

Alla mia prima valutazione, mi ha dato voti bassi su tutta la linea, insieme a commenti su “cattivo rapporto con la facoltà.”Sono rimasto scioccato da ciò e ho chiesto esempi di ciò che intendeva. Ha detto: “Non ho esempi, è solo la sensazione che provo.”

Era la leadership di edge-of-the-seat. Niente aveva basi solide. Ogni nuova informazione ha sentito che avrebbe preso decisioni whipcrack, non importa se contraddiceva il lavoro che avevamo fatto, o qualcosa che aveva formalmente deciso con il personale all’inizio dell’anno. Gli insegnanti, e gli altri miei colleghi amministrativi, sentivano un colpo di frusta costante, e l’ambiente in costante cambiamento della scuola lasciava gli studenti confusi e gli adulti non erano sicuri di come spiegarlo.

Nel mio terzo anno di insegnamento, il mio amministratore mi ha chiamato una settimana in vacanza estiva. “Ricordi quelle volte che ho osservato nella tua classe? Potresti mandarmi i piani delle lezioni di quelle visite e scrivere una valutazione?”Nessuna bugia. Quell’uomo aveva attraversato la mia classe due volte quell’anno. Quello era il mio anno di mandato. Non sono stato l’unico a ricevere il mandato da tale incompetenza.

A volte, i Presidi cattivi sono solo persone cattive con potere

Ho avuto un amministratore che mi ha lanciato una cucitrice in testa. Ha anche parcheggiato la sua Jaguar longitudinalmente dietro la mia auto nel parcheggio della scuola e ha rifiutato di spostarlo in modo da poter andare a casa. Sono rimasto bloccato a scuola fino alle 9 di sera, quando finalmente se n’è andata.

Potrei andare avanti e avanti sugli amministratori che vagano per le sale letteralmente raccogliendo battaglie con ragazzi neri per le cose più meschine. Solo nell’ultimo mese, un ragazzo nero è stato sospeso tre giorni per” furto ” che stava bevendo un succo dall’armadietto di una ragazza!e alla ragazza non importava! Un altro ragazzo nero è stato chiamato in ufficio per la condivisione di un armadietto e rimproverato per un buon 10 minuti per mentire su di esso fino a quando finalmente il ragazzo ha detto, ” Ottenere il cazzo fuori dalla mia faccia!”E boom, ora hanno un motivo per sospendere tre giorni. Un terzo ragazzo nero è stato inviato da un sub per aver lanciato il succo (che qualcuno gli aveva lanciato per primo) ed era frustrato dal fatto che nessuno avrebbe ascoltato la sua versione della storia. Fu sospeso tre giorni per mancanza di rispetto e letteralmente messo fuori dall’edificio. Questo ragazzo non aveva alcun record di comportamento a scuola, era stato recentemente saltato e ottenuto una commozione cerebrale, ed è stato costretto a camminare per il quartiere.

Sono stato attaccato fisicamente da uno studente: trascinato giù per le scale per i miei capelli. Non ero mai stato aggredito prima, e mi sentivo anche come lo studente si fidava di me, così ho preso due giorni di riposo per elaborare l’incidente. Al mio ritorno, fui rimproverato per non aver preso sul serio il mio lavoro.

Un amato preside è morto la settimana prima dell’inizio della scuola. Abbiamo avuto il funerale Labor Day e la scuola è iniziata il giorno successivo. La prima cosa che il nuovo preside ha fatto è stato rimuovere tutte le immagini e memoriali al preside che era passato. Ci ha detto nel primo incontro che il preside che è passato ha rappresentato il passato e dobbiamo andare avanti. Ha cancellato i piani per dedicare la biblioteca al nostro defunto preside.

I presidi cattivi atterrano sempre da qualche parte

Ha dovuto lasciare il suo ultimo posto, in una scuola media, perché gli insegnanti hanno fatto un voto di “sfiducia” su di lei. Non so nemmeno cosa significhi davvero, tranne che è stata in congedo amministrativo per un po ‘ e poi è stata trascinata nella nostra scuola.

Ora è il preside di una piccola scuola superiore in una parte diversa del mio stato, e sono entrambi inorriditi dal fatto che sia stato ri-assunto dopo il suo precedente comportamento e anche rattristato per gli insegnanti che lavorano per lui.

C’era un amministratore nella mia scuola, un AP, che ha forgiato una lettera di raccomandazione dal nostro preside quando si è rivolto a una scuola vicina. Come, stesso quartiere tipo di vicino. Allora quel preside ha chiamato i nostri (erano colleghi intimi e tutti) per ringraziarlo per la lettera e parlare di lei currently Attualmente è preside in una scuola media cattolica. In qualche modo.

Smettiamo di voltare le spalle ai cattivi capi

Ho partecipato a riunioni di leadership in cui i presidi prendevano di mira gli insegnanti, li chiamavano cattivi insegnanti e chiedevano agli osservatori di dare loro recensioni negative, perché al preside non piacevano per motivi personali.

In quella stessa stanza, in quella stessa riunione, ho visto gli amministratori scusare commenti apertamente razzisti, riferendosi a “culture africane, asiatiche e altre barbare” come “proprio come è l’insegnante.”

Ho parlato.

Il mio fan club è molto più vuoto perché non sono il ragazzo che rimane tranquillo su queste cose. Ho parlato nelle riunioni (oh, grazie per aver spinto il nostro pensiero su questo), ho parlato con i presidi (devi avermi frainteso), e ho parlato con i loro capi e capi dei capi (grazie per aver condiviso le tue preoccupazioni, saremo sicuri di affrontare…).

Non è successo niente.

È la cosa più frustrante dei cattivi capi, delle storie sui cattivi capi. Il più delle volte, non succede nulla.

Ed è davvero, davvero importante che non accada nulla.

Per quanto parliamo di cattivi insegnanti, non stiamo facendo abbastanza per identificare i leader che stanno spingendo fuori i buoni insegnanti, che stanno facendo un duro lavoro impossibile e malsano, che stanno danneggiando i bambini e la cultura di interi edifici.

Di volta in volta, i cattivi presidi sono protetti da una bolla di falsa professionalità. Le mosse sono fatte per proteggere la loro carriera e in piedi, per proteggere i loro sentimenti, e cattivi presidi sono autorizzati a rimanere.

I cattivi presidi sono spesso buoni politici, dovuti favori o amicizia dai loro stessi capi. Li mescoliamo a volte, o li mettiamo in un lavoro distrettuale per allontanarli da una scuola, ma raramente—così raramente—li riteniamo responsabili di aver fatto un cattivo lavoro.

Le storie sono ovunque. Questi sono un po ‘ solo un pezzo della punta dell’iceberg. In un momento in cui stiamo perdendo insegnanti, quando abbiamo sempre più bisogno di buone scuole, dobbiamo smettere di voltare le spalle ai cattivi capi.

Dobbiamo preoccuparci meno di proteggere qualcuno a causa della loro posizione, e ottenere ogni ultimo adulto dannoso fuori dalle scuole.

Condividi questo post:

Puoi sostenere gli insegnanti dell’annosiamo in grado di pubblicare grandi post sul blog come questo grazie alla Rete Nazionale degli insegnanti statali dell’anno (NNSTOY).
NNSTOY crede insegnanti esperti apriranno la strada ad un futuro più equo ed eccezionale per tutti i bambini. Sei d’accordo? Poi contribuire a garantire che grandi voci insegnante continuano a venire la tua strada donando a NNSTOY ora. Dona ora →

Ho avuto cattivi presidi. In effetti, è piuttosto difficile trovare un insegnante che non lo abbia fatto. Il lavoro di un preside è quasi aggressivamente impossibile—agire come leader didattico, capo della disciplina, organizzatore di eventi e creatore e comunicatore di una visione per l’edificio. Sono troppe cose, e nessuno sarà perfetto a tutti loro. Questo…

Ho avuto cattivi presidi. In effetti, è piuttosto difficile trovare un insegnante che non lo abbia fatto. Il lavoro di un preside è quasi aggressivamente impossibile—agire come leader didattico, capo della disciplina, organizzatore di eventi e creatore e comunicatore di una visione per l’edificio. Sono troppe cose, e nessuno sarà perfetto a tutti loro. Questo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.