Perché le Persone Stanno Bevendo ‘Acqua Grezza’ (Ma Probabilmente non Dovrebbe)

volete la vostra acqua frizzante dal rubinetto o tirati fuori di un contenitore non sterilizzato fiume upstate? Per i fautori della costosa nuova tendenza a bere conosciuta come “acqua grezza”, la scelta è chiara come una primavera polacca.

Secondo un articolo del New York Times pubblicato la scorsa settimana, un numero crescente di intenditori di idratazione americani sta spegnendo i rubinetti e passando a acqua non filtrata e non trattata da fonti naturali, sborsando fino a $36.99 per una brocca da 2,5 galloni della roba “cruda”.

Mentre qualsiasi individuo con accesso alle acque sotterranee potrebbe apparentemente ottenere la propria fornitura, le aziende specializzate nell’acqua grezza stanno vedendo i loro prodotti volare dagli scaffali dei negozi (principalmente nella Silicon Valley, ha osservato il Times), mentre decine di milioni di dollari in capitale di rischio tornano indietro.

Perché? L’acqua grezza non è solo acqua-solo meno regolamentata? Secondo il Times, parte del successo del movimento potrebbe derivare da quell’appello “fuori dalla griglia”: l’acqua grezza non passa attraverso tubi federali o municipali, non contiene additivi (come il fluoro, un minerale naturale tipicamente aggiunto all’acqua del rubinetto per combattere la carie) e generalmente non riceve alcuna filtrazione, assicurando che ogni bottiglia rimanga ricca di minerali come Madre Natura intendeva.

Sfortunatamente, Madre Natura a volte intende darti invece uno spiacevole caso di diarrea. Anche le sorgenti dall’aspetto più incontaminato dell’America possono ospitare contaminanti naturali che rendono il bere le loro acque un errore malato, ha detto Vince Hill, capo del ramo di prevenzione delle malattie trasmesse dall’acqua presso i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) di Atlanta. Senza un’intima conoscenza di dove viene la tua acqua, è difficile dire cosa c’è dentro e chi lo gestisce nel suo viaggio dalla primavera alla bottiglia — questo è il motivo per cui l’acqua viene filtrata in primo luogo, ha detto Hill, e perché l’Environmental Protection Agency (EPA) impone rigide linee guida di qualità sui fornitori di acqua pubblica americani.

Qualcosa nell’acqua

Secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS), l’acqua potabile contaminata è uno dei rischi per la salute prevenibili più pericolosi che il mondo deve affrontare. “L’acqua contaminata può trasmettere malattie come diarrea, colera, dissenteria, tifo e poliomielite”, afferma l’OMS, aggiungendo che si stima che l’acqua potabile contaminata causi 502.000 morti diarroiche in tutto il mondo ogni anno.

L’acqua potabile pubblica degli Stati Uniti è tra le più sicure al mondo, secondo il CDC, grazie in parte a un processo di purificazione multistep che include filtrazione, sedimentazione (un processo mediante il quale particelle pesanti di sporco vengono separate) e disinfezione. Le città e gli stati hanno i loro protocolli specifici per la pulizia dell’acqua potabile pubblica a seconda della fonte d’acqua da cui attingono, ha detto Hill, ma tutti seguono una serie di rigide linee guida EPA volte a sradicare i ben noti contaminanti dell’acqua 90.

“Ci sono molte fonti di contaminazione dell’acqua, e alcune di queste fonti sono presenti in natura”, ha detto Hill a Live Science. “L’acqua di sorgente e di ruscello di montagna può sembrare pura, ma può essere contaminata da cose come batteri e virus, parassiti e altri contaminanti che non si possono vedere.”

Le sostanze chimiche come l’arsenico e il radon, che si trovano naturalmente nel suolo e nelle rocce ma possono essere velenose in dosi abbastanza grandi, possono facilmente penetrare nelle acque sotterranee senza molte indicazioni, ha detto Hill. Gli animali, nel frattempo, pongono i propri rischi: Parassiti come Giardia e Cryptosporidium, due delle cause più comuni di malattie trasmesse dall’acqua negli Stati Uniti, si diffondono facilmente dalle feci animali in fonti d’acqua naturali. Una volta ingeriti dagli esseri umani, questi parassiti portano a brutte malattie diarroiche, dice il CDC.

Per questo motivo, l’agenzia raccomanda che tutta l’acqua backcountry (proveniente da una sorgente o altro) sia adeguatamente filtrata, disinfettata o bollita prima del consumo.

“Raccomandiamo di filtrare e disinfettare per renderlo sicuro”, ha detto Hill. “Solo perché sei in un’area naturale non significa che non ci siano agenti patogeni batterici nell’acqua che non puoi vedere.”

E mentre alcuni puristi dell’acqua grezza” sostengono che il tipo sbagliato di filtrazione rimuove i minerali benefici kills uccide i batteri salutari”, ha riferito il Times, Hill non pensa che questo argomento contenga acqua.

“Il vantaggio fondamentale dell’acqua potabile è l’idratazione — è così che beneficia i nostri corpi, migliorando il nostro processo mentale e le funzioni corporee”, ha detto Hill. “Non ci sono molti dati sul fatto che l’acqua aiuti a fornire microbi per la digestione e cose del genere. Cosa pensiamo quando pensiamo ai microbi nei germi dell’acqua che potrebbero causare malattie. Ecco perché parliamo di trattare l’acqua, filtrare l’acqua, disinfettare l’acqua per renderla più sicura — i dati che abbiamo riguardano più gli effetti che causano malattie dei microbi nella nostra acqua.”

Originariamente pubblicato su Live Science.

Notizie recenti

{{articleName }}

volete la vostra acqua frizzante dal rubinetto o tirati fuori di un contenitore non sterilizzato fiume upstate? Per i fautori della costosa nuova tendenza a bere conosciuta come “acqua grezza”, la scelta è chiara come una primavera polacca. Secondo un articolo del New York Times pubblicato la scorsa settimana, un numero crescente di intenditori di…

volete la vostra acqua frizzante dal rubinetto o tirati fuori di un contenitore non sterilizzato fiume upstate? Per i fautori della costosa nuova tendenza a bere conosciuta come “acqua grezza”, la scelta è chiara come una primavera polacca. Secondo un articolo del New York Times pubblicato la scorsa settimana, un numero crescente di intenditori di…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.