Presentazione del Podcast Atlas Obscura

Viaggiando attraverso la campagna del Vermont, specialmente nelle parti settentrionali dello stato, potresti notare alcune vecchie finestre di fattoria orientate ad un angolo strano. Secondo il folklore, queste cosiddette “finestre delle streghe” erano inclinate di 45 gradi in modo che le streghe non potessero volare attraverso di loro in casa.

Queste anomalie architettoniche del 19 ° secolo, conosciute anche semplicemente come “finestre del Vermont” o “finestre pigre” hanno origini sfocate. Un altro, spiegazione ancora più triste è che le finestre storte sono stati utilizzati per ottenere una bara fuori casa più facilmente, quindi sono anche soprannominati “finestre bara.”Detto questo, è discutibile che far scorrere una bara attraverso una finestra del secondo piano non sia esattamente meno impegnativo del semplice portarlo attraverso le strette scale che si trovano spesso in queste vecchie case.

Dal punto di vista di oggi, è chiaro che c’è una spiegazione molto meno mistica per le curiose finestre inclinate: la frugalità. Le finestre inclinate erano il modo più pratico per ottenere abbastanza luce solare e aria fresca all’interno delle stanze del secondo piano. Le finestre sono solitamente incuneate sotto la gronda proprio tra l’edificio principale e un’ala aggiunta della casa.

Durante il 19 ° secolo il Vermont settentrionale era molto rurale e dominato da piccole comunità agricole con accesso limitato o inesistente a cose come il lavoro del mulino fatto in fabbrica. Se stavi costruendo una nuova casa, hai camminato in un negozio di ferramenta e ordinato cose come modanature, mantelli costruiti in fabbrica e finestre da un catalogo. Le selezioni erano limitate e il meglio che potevi sperare era trovare una finestra premade e vetrata con una larghezza che ti permettesse di adattarti allo spazio inclinato dispari, che era una soluzione molto migliore che cercare di costruire qualcosa da solo. Gli agricoltori del Vermont sono sempre stati riconosciuti per il loro buon senso e ingegno. È probabile che abbiano anche riutilizzato finestre che non si adattavano al di sopra del nuovo timpano, quindi sono state installate in diagonale per sfruttare appieno il frammento di spazio a muro disponibile.

Viaggiando attraverso la campagna del Vermont, specialmente nelle parti settentrionali dello stato, potresti notare alcune vecchie finestre di fattoria orientate ad un angolo strano. Secondo il folklore, queste cosiddette “finestre delle streghe” erano inclinate di 45 gradi in modo che le streghe non potessero volare attraverso di loro in casa. Queste anomalie architettoniche del 19…

Viaggiando attraverso la campagna del Vermont, specialmente nelle parti settentrionali dello stato, potresti notare alcune vecchie finestre di fattoria orientate ad un angolo strano. Secondo il folklore, queste cosiddette “finestre delle streghe” erano inclinate di 45 gradi in modo che le streghe non potessero volare attraverso di loro in casa. Queste anomalie architettoniche del 19…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.