WILLIAM JONES

Sir William Jones (1746-1794) è stato un illustre studioso di lingue orientali e poeta. Nacque a Londra e in giovane età imparò greco, latino, persiano, arabo, ebraico e un po ‘ di cinese. Fu educato all’Università di Oxford dove si laureò come M. A. nel 1773. La sua prima pubblicazione fu Histoire de Nader Chah (1770), una traduzione di un testo persiano di Mirza Mehdi Khan Astarabadi, fatta su richiesta del re danese Cristiano VII. Dopo aver studiato legge, nel 1783 fu nominato giudice presso la corte di Fort William a Calcutta. Nel 1784 fondò la Società Asiatica a Calcutta e continuò a migliorare ed espandere la sua conoscenza delle lingue orientali, tra cui il sanscrito (Nadiya Hindu University). I suoi saggi coprono argomenti che spaziano dalla legge islamica, letteratura, musica, botanica e geografia, e ha tradotto diversi testi storici e letterari da diverse lingue. Il suo lavoro ha contribuito all’interesse europeo per la religione e le lingue indiane, e ha contribuito alla discussione sul rapporto tra lingue indiane ed europee, all’interno della famiglia delle lingue indoeuropee.

I frammenti:

In gioventù, Jones esercitò le sue abilità linguistiche traducendo il Mille et une nuit di Galland in arabo. Il suo interesse per l’Oriente è stato anche suscitato dal suo tutore francese Madame Fauques-de Vaucluse. Il frammento qui presentato è la poesia ‘Le sette fontane ‘è un poema allegorico costruito intorno al motivo della porta proibita, ben noto da diverse storie delle Mille e una notte, come la storia di’ Janshah ‘e la storia del’Terzo qalander’.

Sir William Jones (1746-1794) è stato un illustre studioso di lingue orientali e poeta. Nacque a Londra e in giovane età imparò greco, latino, persiano, arabo, ebraico e un po ‘ di cinese. Fu educato all’Università di Oxford dove si laureò come M. A. nel 1773. La sua prima pubblicazione fu Histoire de Nader Chah…

Sir William Jones (1746-1794) è stato un illustre studioso di lingue orientali e poeta. Nacque a Londra e in giovane età imparò greco, latino, persiano, arabo, ebraico e un po ‘ di cinese. Fu educato all’Università di Oxford dove si laureò come M. A. nel 1773. La sua prima pubblicazione fu Histoire de Nader Chah…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.