Wineberry

Leslie J. Mehrhoff, Università del Connecticut, Bugwood.org

Contatto: Carole Bergmann, Ecologista Foresta, Maryland-Capitale Nazionale Park & la Commissione di Pianificazione, Contea di Montgomery | [email protected]

ANNAPOLIS, MD (15 settembre 2006) – Wineberry (Rubus phoenicolasius), un cugino di Lamponi, è uno di un certo numero di specie e ibridi in vario genere. La pianta è stata introdotta negli Stati Uniti dall’Asia nel 1890 come allevamento per cultivar Rubus ed è ancora oggi utilizzata dagli allevatori di bacche. Anche se è una pianta utile quando contenuta, wineberry è considerato un parassita ora che è sfuggito negli ecosistemi agricoli e naturali. Wineberry si è naturalizzato dal New England e dal Canada orientale a sud della Carolina del Nord e ad ovest del Michigan e del Tennessee. Si trova in foresta, campo, ruscello, e habitat di bordo delle zone umide e in boschi aperti e lacune di luce, preferendo terreni umidi. È considerata una pianta invasiva nel Maryland, così come nella vicina Virginia, West Virginia, Pennsylvania e nel Distretto di Columbia. Anche se è passata la stagione della fruttificazione, le canne dalle setole rosse di Wineberry sono distintive in questo periodo dell’anno, quindi MISC lo ha nominato Invasore del mese di settembre.

Come altri rovi nel suo genere, wineberry forma un ciuffo di canne arcuate che possono raggiungere i nove piedi di lunghezza. Le canne possono rimanere verticali o piegarsi verso la terra, radicandosi di nuovo dove toccano e producendo più canne che possono formare densi boschetti. Il nome scientifico della specie significa letteralmente “mora con i capelli viola”, una descrizione adatta, anche se non del tutto accurata. Le canne più giovani in alcune zone possono mantenere un colore verdastro, ma le piante mature hanno canne ricoperte da caratteristici peli ghiandolari rossastri o marroni e spine deboli. I peli conferiscono alle canne un morbido colore rossastro se visti da lontano.

Le foglie di Wineberry sono composte, alternate lungo il gambo e divise in tre foglioline a forma di cuore con bordi seghettati, venature violacee e peli bianchi argentei sulla parte inferiore delle foglie. Piccoli fiori verdi con petali bianchi e peli rossastri si verificano in primavera. Il frutto molto commestibile simile al lampone matura in un rosso brillante e chiaro in giugno e luglio.

La rapida crescita di Wineberry rappresenta una minaccia per le piante native creando chiazze dense che affollano le specie desiderabili. Si diffonde non solo vegetativamente da punta-radicamento, ma anche da semi trasportati da uccelli e mammiferi, compresi gli esseri umani, che cercano i frutti deliziosi. Wineberry è difficile da controllare e non dovrebbe mai essere deliberatamente piantato. Piccole infestazioni possono essere gestite tirando singole piante-se il terreno è umido-o scavandole con una pala o una forchetta a 4 punte. Dove accessibile, le canne possono essere falciate con l’attrezzatura spazzola tipo. In alcune aree i lavoratori possono avere bisogno di usare gli strumenti elettrici della spazzola-lama. In entrambi i casi, la bassa ricrescita può essere trattata con applicazioni fogliari di erbicidi glifosati o triclopirici (ad esempio, Roundup, Rodeo, Garlon 3A o Brush B Gon).

Per ulteriori informazioni su altre specie invasive di preoccupazione, visitare il Maryland Invasive Species Council.

Photos: Leslie J. Mehrhoff, University of Connecticut, Bugwood.org

Leslie J. Mehrhoff, Università del Connecticut, Bugwood.org Contatto: Carole Bergmann, Ecologista Foresta, Maryland-Capitale Nazionale Park & la Commissione di Pianificazione, Contea di Montgomery | [email protected] ANNAPOLIS, MD (15 settembre 2006) – Wineberry (Rubus phoenicolasius), un cugino di Lamponi, è uno di un certo numero di specie e ibridi in vario genere. La pianta è stata…

Leslie J. Mehrhoff, Università del Connecticut, Bugwood.org Contatto: Carole Bergmann, Ecologista Foresta, Maryland-Capitale Nazionale Park & la Commissione di Pianificazione, Contea di Montgomery | [email protected] ANNAPOLIS, MD (15 settembre 2006) – Wineberry (Rubus phoenicolasius), un cugino di Lamponi, è uno di un certo numero di specie e ibridi in vario genere. La pianta è stata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.