Xipe Totec: Questo Dio cruento mostra il modo unico in cui gli aztechi vedevano la fertilità e il rinnovamento

‘Nostro Signore lo scorticato’ – seguendo la scelta di questo dio di abbigliamento, pelle umana – Xipe Totec sarebbe stato uno spettacolo terrificante. Ma questa era una divinità estremamente importante nel pantheon mesoamericano, in particolare per gli Aztechi (nessuna sorpresa data la loro notorietà per il sacrificio umano) e per i Toltechi.

Nonostante il suo aspetto, potrebbe sorprenderti sapere che Xipe Totec era un dio della primavera, del rinnovamento agricolo e della fertilità. Questo era anche il dio patrono dei lavoratori dei metalli, in particolare degli orafi, dei lavoratori delle pietre preziose, nonché un curatore di malattie, in particolare quelle che colpiscono gli occhi.

Un disegno di Xipe Totec, una delle divinità descritte nel Codice Borgia. (Public Domain)

Un disegno di Xipe Totec, una delle divinità descritte nel Codice Borgia. (Pubblico Dominio )

Xipe Totec, Dio per molte culture

Xipe Totec era una divinità presente in varie culture mesoamericane, anche se conosciuta con nomi diversi. È stato ipotizzato che questo dio abbia le sue origini nella cultura Olmeca o Yope. Xipe Totec è salito alla ribalta nel pantheon azteco, ed è stato anche adorato da culture come gli Zapotechi, Mixtechi, e Toltechi. Si ritiene che Xipe Totec sia il figlio di Ometeotl (che significa “Due dei”), un dio primordiale che era sia maschio che femmina. Gli Aztechi ampliato su questo affermando che Xipe Totec era il fratello di Tezcatlipoca, Huizilopochtli, e Quetzalcoatl, i quali sono stati anche adorato da loro come divinità importanti.

  • l’Arte di un Impero: La Fantasia, La creatività e la Maestria degli Aztechi
  • La Città Perduta di Aztlan – Leggendaria terra degli Aztechi
  • Cuauhtémoc, L’Ultimo Imperatore Azteco per Combattere Contro gli spagnoli

pelle Scorticata = Rinnovo/Nuova Vita?

Xipe Totec è il nome azteco di questa divinità, e può essere tradotto letteralmente per significare ‘Nostro Signore lo Scorticato’ – un’indicazione di uno dei principali attributi del dio. Gli aztechi credevano che Xipe Totec indossasse la pelle di una vittima umana. Questo doveva simboleggiare il vecchio strato di pelle che doveva essere versato, in modo che potesse verificarsi il rinnovamento della terra. Inoltre, lo spargimento della pelle è anche destinato a simboleggiare lo spargimento del rivestimento esterno del seme di mais. Ciò si verifica quando i semi sono pronti a germinare, e quindi è ancora una volta un segno di nuova vita.

Una rappresentazione alternativa del dio Xipe Totec. (CC BY 3.0)

Una rappresentazione alternativa del dio Xipe Totec. (CC DA 3.0)

Sacrifici aztechi per placare Xipe Totec

A causa di questa caratteristica peculiare di Xipe Totec, i rituali che ruotano attorno a questo dio hanno la pelle scorticata come elemento importante. Ad esempio, durante Tlacaxipehualiztli (che significa “Scorticare gli uomini”), che è il secondo mese rituale del calendario azteco, i sacerdoti di Xipe Totec offrivano sacrifici umani per placare il dio, nonché per assicurarsi che quell’anno avessero un buon raccolto.

Queste vittime sacrificali, di solito prigionieri di guerra, sarebbero in genere uccise facendo rimuovere i loro cuori. Le loro pelli venivano poi staccate, tinte di giallo e indossate dai sacerdoti, che le trasformavano in “immagine vivente” del dio. Per inciso, queste pelli tinte erano conosciute come “teocuitlaquemitl”, che significava “vestiti dorati”.

Xipe Totec Sosia, 600-900 AD (Tardo classico). (Pubblico dominio)

Xipe Totec Imitatore, 600-900 DC (Tardo classico). (Public Domain )

Un altro tipo di sacrificio offerto a Xipe Totec consisteva nel legare una vittima a un fotogramma e sparare frecce contro di lui. Il sangue, che gocciolava, doveva simboleggiare le piogge primaverili che hanno fecondato la terra.

Un’altra attività rituale associata a Xipe Totec è il cosiddetto “sacrificio dei gladiatori”. Questo era riservato ai prigionieri che mostravano il maggior coraggio sul campo di battaglia. Le vittime furono legate su una piattaforma circolare e costrette a combattere un’aquila o un guerriero giaguaro – le truppe d’élite dell’Impero azteco. Mentre il guerriero azteco era completamente armato, il suo avversario non lo era.

Anche se a quest’ultimo è stato dato un macuauhuitl, una mazza di legno con lame di ossidiana, per difendersi, le lame della spada sono state sostituite con piume, rendendola praticamente inutile come arma. Pur essendo una ‘battaglia’ tra due guerrieri, il risultato era una conclusione scontata, e quindi può essere chiamato una forma elaborata di sacrificio.

  • I famigerati Guerrieri dell’Aquila: Fanti d’élite dell’Impero Azteco
  • Xolotl-Il dio degli inferi degli Aztechi
  • L’Ahuizotl era una creatura mitica Azteca o un vero nemico del pescatore?

'La lotta tra il sacrificio e Colui che sacrifica' di Juan de Tovar, circa 1546-1626. (Pubblico dominio)

‘La lotta tra il sacrificio e colui che sacrifica’ di Juan de Tovar, circa 1546-1626. (Pubblico dominio )

Immagini della Divinità

Molte rappresentazioni di Xipe Totec sono sopravvissute fino ad oggi, poiché era un soggetto popolare in vari media artistici, tra cui figurine, ritratti e maschere. Il dio è facilmente riconoscibile, come egli è normalmente raffigurato come completamente coperto nella pelle di una delle sue vittime sacrificali. Una bocca aperta e gli occhi a forma di mezzaluna sono segni rivelatori della pelle indossata da Xipe Totec.

Nelle statue o nei ritratti del dio, possono essere mostrati anche dettagli più cruenti. Questi includono le mani della pelle scorticata, che sono drappeggiate sulle mani del dio, l’incisione in cui è stato rimosso il cuore della vittima e la corda sul retro del corpo della vittima, che serviva a cucire la pelle. Tali rappresentazioni di Xipe Totec possono oggi essere viste in vari musei in tutto il mondo.

Maschera Totec Xipe. (Pubblico Dominio)

Xipe Totec mask. (Pubblico Dominio )

Immagine in alto: Dettaglio di ‘ Xipe Totec.'(Michael Jaecks/ Deviant Art ) Sfondo: Calendario azteco (Deriv.) (CC0)

Di Wu Mingren

Art Institute Chicago, 2018. Sosia rituale della Divinità Xipe Totec, 1450/1500.
Disponibile presso:http://www.artic.edu/aic/collections/artwork/12742

Maestri, N., 2017. Xipe Totec – Dio azteco macabro della fertilità e dell’agricoltura.
Disponibile presso: https://www.thoughtco.com/xipe-totec-aztec-god-fertility-agriculture-173243

Princeton University Art Museum, 2018. Xipe Totec, 600-900 d.C.
Disponibile presso:http://artmuseum.princeton.edu/collections/objects/37441

Smithsonian National Museum of the American Indian, 2018. Mexica Chinampanec Xipe Totec (nostro signore, il scorticato), dio della guerra e del raccolto.
Disponibile presso: http://nmai.si.edu/exhibitions/infinityofnations/meso-carib/163621.html#about

Il British Museum, 2017. maschera.
Disponibile presso:http://www.britishmuseum.org/research/collection_online/collection_object_details.aspx?objectId=650889&partId=1&searchText=aztec+masks&page=1

The Editors of Encyclopaedia Britannica, 2006. Xipe Totec.
Disponibile presso: https://www.britannica.com/topic/Xipe-Totec

www.mexicolore.co.uk, 2018. Dio del mese: Xipe Totec.
Disponibile presso: http://www.mexicolore.co.uk/aztecs/gods/god-of-the-month-xipe-totec

‘Nostro Signore lo scorticato’ – seguendo la scelta di questo dio di abbigliamento, pelle umana – Xipe Totec sarebbe stato uno spettacolo terrificante. Ma questa era una divinità estremamente importante nel pantheon mesoamericano, in particolare per gli Aztechi (nessuna sorpresa data la loro notorietà per il sacrificio umano) e per i Toltechi. Nonostante il suo…

‘Nostro Signore lo scorticato’ – seguendo la scelta di questo dio di abbigliamento, pelle umana – Xipe Totec sarebbe stato uno spettacolo terrificante. Ma questa era una divinità estremamente importante nel pantheon mesoamericano, in particolare per gli Aztechi (nessuna sorpresa data la loro notorietà per il sacrificio umano) e per i Toltechi. Nonostante il suo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.